Verifica banconote false

  • COME FUNZIONANO I VERIFICATORI BANCONOTE FALSE DI SAFESCAN?

    Safescan offre una serie di verificatori banconote false adatti a qualsiasi budget ed esigenza, da semplici verificatori che consentono di ispezionare manualmente una singola caratteristica della banconota (come ad esempio i contrassegni ultravioletti o magnetici), fino alla sofisticata tecnologia automatica di verifica multipunto. Vediamo di seguito nei particolari queste funzioni.

    Visita negozio
  • QUALI VALUTE PRESENTANO IL MAGGIOR NUMERO DI BANCONOTE FALSE?

    In termini assoluti, il dollaro USA rappresenta la valuta più falsificata al mondo. Dal punto di vista della percentuale, il primo posto spetta invece alla sterlina britannica. Anche l'euro è uno degli obiettivi principali della falsificazione; dalla sua introduzione nel 2002, la quantità di valuta falsa in circolazione in Europa è decisamente aumentata di anno in anno.

  • QUANTO COSTA LA FALSIFICAZIONE ALLE AZIENDE?

    Il costo della falsificazione per le aziende USA viene stimato attorno ai 200 miliardi di dollari annuali, mentre la Comunità Europea stima che la falsificazione sia costata all'Unione Europea almeno 500 milioni di euro dall'introduzione di questa valuta nel 2002. L'accettazione di banconote false rappresenta una vera minaccia che ogni imprenditore deve affrontare. La protezione migliore è costituita dalla messa in atto di criteri attivi anti-falsificazione presso il punto vendita.

    Visita negozio
  • IN CHE MODO LE BANCHE CENTRALI PROTEGGONO LE BANCONOTE DALLE CONTRAFFAZIONI?

    Tutti i verificatori di banconote false si affidano a sofisticate caratteristiche di sicurezza che le banche centrali inseriscono deliberatamente nelle banconote. Queste caratteristiche iniziano da una carta speciale per moneta, rappresentata da una miscela di cotone e lino o, in modo sempre più frequente, basata su polimeri. Le banche centrali disegnano quindi ciascuna banconota in modo che contenga complesse caratteristiche ultraviolette , magnetiche , a infrarossi , colore , e olografiche. In molte valute, ciascun tipo di banconota (o denominazione) offre anche caratteristiche di dimensione , spessore , e peso uniche e molto specifiche per combattere la tecnica della decolorazione (tramite la quale i falsari decolorano una banconota vera di basso valore e stampano un falso di valore più alto sulla stessa carta).

  • COME FUNZIONA LA VERIFICA ALL'ULTRAVIOLETTO?

    Ogni banconota moderna contiene inchiostro all'ultravioletto (UV) con fosfori fluorescenti non visibili alla luce del giorno , ma chiaramente visibili sotto una luce UV a una lunghezza d'onda di 365 nanometri. I verificatori UV quali Safescan 40, 50 e 70 consentono di posizionare una banconota sotto una lampadina che emette luce UV alla lunghezza d'onda corretta e, quindi, verificare la presenza di contrassegni UV . I rilevatori di fascia più alta, come quelli della serie Safescan 2600, identificano automaticamente le caratteristiche UV nelle moderne banconote utilizzando sofisticati sensori UV e fotonici.

    Visita negozio
  • COME FUNZIONA LA VERIFICA MAGNETICA?

    Le banche centrali usano inchiostro ferromagnetico, disponibile in molti colori, per stampare banconote con modelli magnetici complessi che non mostrano alcuna differenza ad occhio nudo. Le banche centrali inseriscono inoltre nelle banconote un filo metallico di dimensioni particolari e in posizioni specifiche. I rilevatori magnetici manuali possono aiutare a identificare falsi semplici che non contengono inchiostro magnetico o filo metallico. I verificatori di fascia più alta, della serie Safescan 155, 165, 185 e 2600, possono rilevare anche falsi sofisticati, poiché sono programmati per identificare il filo metallico e i modelli di inchiostro unici per ciascuna valuta e taglio supportati, utilizzando più sensori magnetici.

  • COME FUNZIONA LA VERIFICA A INFRAROSSI?

    Le banconote odierne vengono stampate con inchiostri che mostrano comportamenti specifici sotto la luce della banda a infrarossi dello spettro elettromagnetico. Esistono due tipi di inchiostri IR: l'inchiostro che riflette la luce IR (ovvero che brilla) e l'inchiostro che assorbe la luce IR (ovvero che diventa nero). Entrambi sono invisibili alla luce normale del giorno e possono essere verificati solo da dispositivi speciali. I verificatori IR manuali, quali Safescan 235, consentono di ispezionare visivamente il modo in cui una banconota risponde alle frequenze IR, mentre verificatori automatici della serie Safescan 155, 165, 185 e 2600 identificano automaticamente i modelli di risposta IR specifici ed unici per ciascuna valuta e taglio supportato, utilizzando una serie di sensori che riflettono e assorbono gli infrarossi.

    Visita negozio
  • COME FUNZIONA LA VERIFICA DELLE DIMENSIONI?

    Le banche centrali producono ciascun taglio di banconota con caratteristiche di lunghezza, larghezza e spessore molto precise (negli USA, ciascun taglio ha esattamente le stesse dimensioni, ma la maggior parte delle valute utilizza dimensioni uniche per ciascun valore di banconota). I sofisticati verificatori di banconote false della serie Safescan 155, 165, 185 e 2600 usano coppie di ricetrasmettitori LED pulsanti e banchi di sensori a infrarossi per misurare le dimensioni e lo spessore di una banconota fino a un decimo di millimetro, ovvero una dimensione più piccola del punto che termina questa frase.

  • COME FUNZIONA L'ANALISI DELLO SPETTRO?

    Le banche centrali stampano ciascuna banconota con inchiostri colorati in modelli complessi unici per ciascun taglio. Verificatori di banconote false sofisticati come Safescan 185-S effettuano la scansione automatica della banconota testata, utilizzando un sensore dello spettro altamente sensibile e confrontando quindi la scansione con l'immagine corretta archiviata in memoria.

    Visita negozio
  • COS'È IL SUPERDOLLARO?

    Il termine superdollaro si riferisce a una banconota falsa da $100 di grandissima qualità. Oggigiorno sono state identificate dagli esperti più di 20 varietà di superdollaro, che utilizzano tutte inchiostri di grandissima qualità stampati su una miscela di cotone e lino, ricreando molte caratteristiche di sicurezza presenti nella vera banconota da $100. Per combattere questo fenomeno, nel 2013 la US Federal Reserve ha emesso una nuova banconota da $100 che incorpora una fascia blu con caratteristiche olografiche difficilmente replicabili.

  • CHE FARE QUANDO UNA BANCA CENTRALE MODIFICA UNA BANCONOTA?

    Le banche centrali lavorano costantemente per migliorare la sicurezza delle banconote mentre vengono sviluppate nuove tecniche. Il team di gestione delle valute di Safescan rimane aggiornato su questi sviluppi e aggiorna il software di verifica non appena viene annunciata l'emissione di nuove banconote. Inviamo sempre una notifica ogni volta che vengono effettuati aggiornamenti e sarà quindi sufficiente installarli tramite la porta USB o lo slot micro SD sul retro del dispositivo Safescan. Quando la nuova banconota entra in circolazione, il verificatore Safescan sarà pronto.

    Visita negozio